Mercato

Pubblicato: Mercoledì, 10 Agosto 2016 17:36
Scritto da Noel75

Microsoft continua a fare shopping e acquisisce la piattaforma di streaming Beam.

Il servizio, che sarà integrato all’interno della console Xbox, consente ai giocatori di trasmettere in tempo reale la propria partita e interagire con gli spettatori.

Questa piattaforma non permette solo alle persone di condividere i loro gameplay, ma è incentrata sull'interazione con gli utenti. Questi, infatti, possono interagire tramite controlli a schermo (non sulla chat).

Con questa acquisizione Microsoft si mette in diretta concorrenza con Google e Amazon: la compagnia di Mountain View ha lanciato diversi mesi fa YouTube Gaming, mentre la società di Jeff Bezos possiede Twitch, la piattaforma di streaming video in diretta legata al mondo dei videogiochi e acquisita nel 2014 per 970 milioni di dollari.

Ma il vantaggio di Beam sugli avversari sta nella bassissima, quasi inesistente, latenza: se su Twitch il ritardo di trasmissione si attesta attorno ai 10 secondi, nella piattaforma di Microsoft la diretta è quasi in tempo reale, consentendo interazioni più dinamiche e interattive tra giocatori e spettatori via internet. 

Sea of Thieves, uno dei titoli in arrivo sulle piattaforme gaming di Microsoft, avrà la possibilità di saltare tra più giocatori e membri dell'equipaggio nello stesso stream, ed è probabile che Beam giocherà un ruolo importante nel gameplay di questo titolo.

Categoria: